L’omino Canella è “Marchio storico italiano di interesse nazionale”

Da quasi settant’anni un simpatico cameriere identifica le nostre bottiglie.

E’ l’omino Canella che oggi è ufficialmente entrato a far parte del prestigioso registro dei “Marchi Storici italiani di Interesse Nazionale”, un importante riconoscimento che lo Stato Italiano, e in particolare il Ministero dello Sviluppo Economico, assegna alle Imprese che con il loro impegno hanno fatto la storia del tessuto imprenditoriale italiano. Si tratta di nomi come Saila, olio Sasso, birra Forst, amaro Lucano, Cirio, Sperlari, Ferrari e Antinori, solo per citarne alcuni in campo alimentare.